Consulenti dello Sport

Il nuovo programma Erasmus+ sarà pienamente operativo dal gennaio 2014.

Il via libera è stato dato dai Ministri dei 28 paesi UE riuniti nel Consiglio Competitività martedì 3 dicembre e faceva seguito all'approvazione da parte del Parlamento europeo avvenuta il 19 novembre. L'adozione finale avrà luogo l'11 dicembre, con la firma congiunta del regolamento da parte di Consiglio e Parlamento.

Oltre a riunire i programmi UE per l'istruzione, la formazione e la gioventù (Comenius, Erasmus, Erasmus Mundus, Leonardo da Vinci e Grundtvig) in un unico programma sarà, per la prima volta, incluso anche lo sport. Il programma si rivolge ai giovani di età compresa tra il 13 e i 30 anni, aiutandoli di svolgere attività formativa in un altro Paese dell'Unione.

Per il settennio 2014/2020 sono stati stanziati complessivamente 14,7 miliardi di euro, con un aumento del 40% rispetto al budget precedente. Al settore dello sport è stato destinato l'1,8% del bilancio complessivo, pari a 238,8 milioni di euro. Il focus del settore sarà sullo sport di base, con l'obiettivo di affrontare le minacce per l'integrità dello sport, che attraversano i confini nazionali, come il doping e le partite truccate. Altro obiettivo è di contrastare la violenza nello sport ed ogni tipo di intolleranza e discriminazione.

Erasmus+ sarà attuato dalla Commissione Europea a livello europeo, mentre spetterà a ogni Stato membro decidere una o più agenzie, responsabile della gestione del programma a livello nazionale.

Alla base del nuovo programma c'è la determinazione delle istituzioni europee e dei Governi nazionali di sostenere gli sforzi per superare uno dei periodi economici più difficili della storia recente del vecchio Continente, avvicinandosi agli obiettivi della strategia Europa 2020 per la crescita e l'occupazione.

Login

Per accedere all'area riservata e' necessario che l'utente si registri. L'utente deve conservare i dati d'accesso Proteggendoli da un uso improprio ed indebito da parte di terzi. In caso di smarrimento o uso indebito del proprio nome utente, l'utente si impegna a comunicare l'accaduto in maniera tempestiva all'amministratore.

Instagram

Consulenti dello Sport - via per Cantú 22, Cucciago +39 392 6546370

 

"E' vietata la riproduzione anche parziale, la copia, l'utilizzo di tutto il materiale pubblicato nel sito senza il consenso esplicito degli autori che ne autorizzino, magari regolamentando, l'uso. Tutti i diritti sono riservati".
"L' amministratore/i del sito non ha/hanno alcuna responsabilita circa i commenti inseriti negli articoli. Eventuali commenti lesivi all'immagine o all'onorabilità di terze persone non sono attribuibili agli amministratori, gestori del sito. Coloro che pubblicano commenti sono responsabili di quanto espresso"